50° anniversario dell'alluvione di Firenze

M. Mancini

About M. Mancini

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far M. Mancini has created 325 blog entries.

La prevenzione e il volontariato al centro per Io non rischio

Piazza Santa Croce si è tinta di giallo, sabato 14 ottobre, per Io non rischio, la campagna di comunicazione promossa dalla protezione civile nazionale. Una giornata che è stata interamente [...]

Nasce CERHER, il centro per la promozione della resilienza

È nato CERHER (acronimo di Centre of Resilience on Heritage), il centro di competenze integrate per la promozione della resilienza delle città d’arte ai disastri naturali in Umbria, Toscana e [...]

Io non rischio

Workshop sui suoni del fiume

Presentazione CERHER – Centre of Resilience on Heritage

Workshop sui suoni del fiume

Un anniversario diverso

Workshop sui suoni del fiume

La solidarietà della Svizzera per Firenze e la Toscana alluvionata nel 1966. Il Bosco degli Svizzeri

Workshop sui suoni del fiume

Il 14 ottobre appuntamento con Io non rischio in Piazza Santa Croce

Sabato 14 ottobre torna l’appuntamento con “Io non rischio” la campagna della Protezione Civile nazionale per sensibilizzare sulle buone pratiche e sulla prevenzione. Tantissimi volontari di diverse associazioni scenderanno in [...]

Progetto Riva: l’Arno protagonista grazie all’arte contemporanea

Artisti, architetti, curatori, operatori culturali e istituzioni insieme per creare un cantiere di ricerca intorno al fiume Arno. È questo Riva, progetto promosso da Mus.e con la direzione artistica di Valentina Gensini, una [...]

L’installazione sul fiume: il Terzo Giardino

Artisti, architetti, curatori, operatori culturali e istituzioni insieme per creare un cantiere di ricerca intorno al fiume Arno. È questo Riva: "Il progetto che si propone come una piattaforma sperimentale di [...]

La bellezza salvata: rivedi le immagini della mostra

La mostra La bellezza salvata si è conclusa a luglio 2017 a Palazzo Medici Riccardi: un itinerario articolato fra alcuni dei luoghi più colpiti dal disastro del ’66.