Area Documentazione

La tutela del patrimonio culturale passa attraverso la conoscenza dei beni da tutelare, la loro collocazione, il loro valore, le caratteristiche che possono rendere efficace l’intervento di salvaguardia in fase di catastrofe.
Operano in questa area le Istituzioni da sempre attive su queste finalità, ma con la motivazione, ora resa più urgente, di creare le condizioni per la miglior protezione del patrimonio culturale.

Referenti:
G. Guasti, Biblioteca Nazionale Centrale – F. Tagliabue, R. Ciliberti, Biblioteca Umanistica UNIFI- C. Bianca, DILEF, F. Salvestrini, SAGAS – UNIFI

Attività

  • Ricerca archivistica – documentale sulle alluvioni di Firenze e della Toscana e organizzazione dei contenuti in un portale una prima elaborazione sul tema  nel prossimo numero triplo 504-505-506 di Testimonianze (Riccardo CILIBERTI, borsa di ricerca presso Biblioteca Umanistica dell’Università degli Studi di Firenze e la Biblioteca Nazionale).
  • Catalogazione della “Rassegna stampa del sindaco”, raccolta di articoli apparsi nei quotidiani nei 4 anni a seguire dell’alluvione di Firenze, custoditi e digitalizzati dall’Archivio Storico del Comune di Firenze
  • Pubblicazione del numero triplo (504 – 505 – 506 ) della rivista Testimonianze, un contributo importante per fare il punto sui tanti aspetti connessi all’alluvione, tra passato e futuro, ricordo e reazione, collettività e sistema paese. Interventi redatti da Dario Nardella, Sindaco Comune di Firenze, Enrico Rossi, presidente Regione Toscana, Luca Brogioni, Archivio Storico di Firenze, Erasmo De Angelis, Direttore L’Unità, Cristina Acidini, Accedemia delle Arti del Disegno, Marco Ciatti, Opificio delle Pietre Dure, Gisella Guasti, Biblioteca Nazionale, Salvatore Siano, CNR, Vincenzo Striano, Water Right Foundation, Gaia Checcucci, Direzione generale per la salvaguardia del territorio e delle acque, Bernardo Gozzini, Direttore Consorzio LaMMA, Mauro Grassi, Direttore della struttura di missione contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche,  Giovanni Massini, Responsabile settore prevenzione del rischio idraulico e idrogelogico,  Mauro Perini, Presidente di Water Right Foundation, Alessandro Mazzei, Autorità Idrica Toscana, Titti Postiglione, protezione Civile.
  • Censimento di testi, documenti, video e immagini sul patrimonio artistico colpito dall’alluvione del 1966 una prima elaborazione sul tema  nel prossimo numero triplo 504-505-506 di Testimonianze (Giulia COCO, borsa di ricerca presso Polo Museale Regionale)
  • “Rassegna dei progetti e idee che nel corso dei secoli sono state formulate per difendere, dalle alluvioni il bacino dell’Arno, cominciando dalla città di Firenze” a cura dell’ing Isola borsa di ricerca presso UNIFI