Cultura e scienza di protezione civile

Riparte quest’anno il progetto sperimentale di educazione e orientamento alla cultura della protezione civile, della sicurezza e dell’autoprotezione dai rischi. Il progetto SicuraMente, grazie all’impegno delle istituzioni, del volontariato di Protezione Civile e del mondo della ricerca scientifica, si integra nel percorso formativo dei giovani, esaltandone le percezioni, le motivazioni e le competenze riguardo ai rischi naturali che interessano il nostro Paese.

Per la prima volta, grazie all’interesse del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università di Firenze, il progetto farà tappa in città. Dal 15 al 19 maggio sarà infatti organizzata presso la sede del Dipartimento in Via S. Marta, 3 a Firenze la “UNIVERSITY WEEK – cultura e scienza di protezione civile”: una settimana di incontri, esposizioni, seminari e attività di protezione civile.
I destinatari del progetto SicuraMente sono proprio gli studenti universitari e delle Scuole secondarie di secondo grado ai quali si propone un percorso formativo che gli consenta, oltreché migliorare la propria conoscenza del territorio, di accrescere la cultura della prevenzione del rischio.

Il Progetto, che s’inserisce tra le attività d’interesse per la formazione dei cittadini, è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile, promosso e realizzato dall’Associazione LARES Italia – Unione Nazionale Laureati Esperti in Protezione Civile insieme con diversi atenei italiani e con il patrocinio di ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, INGV – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dal CNR IRPI – Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica.

La giornata inaugurale, con la presenza di personalità del mondo delle istituzioni, del volontariato di protezione civile e della ricerca scientifica, è prevista per lunedì 15 maggio alle ore 10:00 presso l’Aula Magna del Rettorato in Piazza San Marco.

In questa occasione, giovedì 18 maggio il professor Giorgio Federici presenta il documentario di Mario Carbone “Firenze, novembre 66”, restaurato grazie al Comitato Toscana Firenze 2016 e a Fondazione Sistema Toscana.