Progetto Riva: l’Arno torna protagonista grazie all’arte contemporanea

Artisti, architetti, curatori, operatori culturali e istituzioni insieme per creare un cantiere di ricerca intorno al fiume Arno. È questo Riva, progetto promosso da Mus.e con la direzione artistica di Valentina Gensini, una piattaforma artistica e interdisciplinare che coinvolge Le Murate. Progetti Arte Contemporanea, Tempo Reale Centro di Ricerca, Produzione e Didattica Musicale, Fondazione Studio Marangoni, collettivo artistico Studio++ e Radio Papesse, con la collaborazione dei comuni di Pelago e Montelupo Fiorentino, la partnership del progetto Sensi Contemporanei e il contributo di Estate Fiorentina 2017, Publiacqua e Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Performance, residenze d’artista, incontri, dibattiti, storytelling, Riva sfrutta tutti i linguaggi artistici per restituire un ritratto corale e attuale delle sponde del fiume, delle sue comunità e della sua storia nell’intento di riavvicinare in senso fisico e metaforico la cittadinanza, soprattutto i giovani, all’Arno, e di coinvolgere attivamente il pubblico.

Tra gli eventi, prende il via il 30 settembre Sound & Bike, progetto a cura di Tempo Reale che prevede l’installazione di una serie di “punti di ascolto”, raggiungibili in bicicletta, all’interno del Parco delle Cascine nelle zone limitrofe all’Arno, dove gruppi musicali di strada, sia italiani che stranieri, proporranno temi famosi della propria tradizione musicale. L’idea alla base del progetto è quella di costruire un percorso sensoriale e di creare un’istallazione che evochi una geografia sonora fruibile da coloro che vivono il parco come un’occasione di dialogo, apertura e accoglienza.