È visitabile ancora fino al 30 novembre la mostra ARNO66 alla Galleria delle Carrozze di Firenze. La videoinstallazione dedicata al percorso dell’Arno rende omaggio al 50esimo anniversario dell’alluvione del 1966.

In soli 21 giorni di apertura, la videoinstallazione ARNO66 ha accolto oltre 500 visitatori al giorno, con punte di 1700 persone durante i weekend, per un totale di 18000 visitatori circa.

La mostra, inaugurata lo scorso giovedì 3 novembre, è realizzata da Fondazione Sistema Toscana per conto di Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Regione Toscana e Sensi Contemporanei, in collaborazione con Cinecittà Luce e Rai Teche.

Il racconto mette in luce cosa accadde nel 1966 e i cambiamenti verificatisi negli anni successivi in Toscana, nelle grandi e piccole città coinvolte nell’alluvione. Una narrazione per immagini suggestive ed emozionanti, per illustrare ciò che in questi cinquant’anni è stato realizzato in termini di interventi contro il dissesto idrogeologico e le misure adottate per la messa in sicurezza dell’Arno.

La mostra è divisa in “capitoli” storici: approfondisce la dimensione storica e geografica del fiume Arno, per poi andare a studiare le giornate del disastro. Si passa ad analizzare la situazione del post-alluvione fino a proporre la visione contemporanea dell’Arno, con la presenza anche del progetto Terzo Giardino di Studio++.

 

Orario:
Fino al 30 novembre
Dalle ore 10 alle ore 18
Ingresso libero

Dove:
Galleria delle Carrozze
via Camillo Cavour, 3
Firenze
50129 FI