Nel novembre 1966 tutti i fiumi della toscana centro meridionale esondarono, trasformando le campagna in immensi laghi. Tra questi anche il fiume Bruna, alla cui foce sorge il porto di Castiglione della Pescaia.
Per commemorare il 50° dell’alluvione, il comune di Castiglione con la collaborazione dell’associazione UNITRE, organizza una conferenza e inaugura mostra sul tema il giorno venerdì 4 novembre, alle ore 16, presso la Biblioteca comunale in piazza Garibaldi. Ecco il programma.

“Castiglione della Pescaia 1966-2016: 50° anniversario dell’alluvione”

Saluti
Bianca Cocca Carotenuto, presidente UNITRE
Giancarlo Farnetani, sindaco di Castiglione della Pescaia
Roberto Lasagna, sindaco di San Benedetto Po

Interventi
Arch. P. Pettini: “L’Ombrone e il Bruna nella formazione della pianura grossetana”
L. Carotenuto: “Acqua passata-Memorie, documenti ed immagini dell’alluvione a Castiglione della Pescaia nel 1966”

Seguirà l’inaugurazione di un mostra sul tema che rimarrà aperta da sabato 5 a domenica 13 novembre nei seguenti orari: 10-12 e 16-18.

Partecipeno ri appresentanti del comune di San Benedetto Po che 50 anni fa vennero in soccorso della popolazione castiglionese colpita dal tragico evento.