Maurizio de Stefano si ricorda bene quei giorni di novembre, del lontano 1966. Da allora sono trascorsi più di cinquant’anni, ma basta nominare la parola “alluvione” per far riemergere il ricordo, la paura, l’emozione.

Per condividere la sua storia, ci ha inviato alcune foto per lui molto significative. Quella che vedete come anteprima rappresenta l’attestato di partecipazione del gruppo di 18 Rover Scout rilasciato dall’Ordine di Malta.

Maurizio de Stefano ci ha inviato anche l’immagine sottostante da lui stesso scattata presso il Chiostro di Santa Croce a Firenze.