In occasione del 50° anniversario dell’alluvione del 4 novembre 1966, Andrea Rauch e Sergio Traquandi hanno realizzato un’installazione a San Giovanni Valdarno.

L’alluvione del 4 novembre 1966 ha segnato un punto di non ritorno nella percezione, anche simbolica, delle catastrofi recenti. La piena dell’Arno, dei suoi affluenti e dell’Ombrone colpì profondamente il territorio toscano. Non solo le città di Firenze, Pisa e Grosseto, ma anche la piana fiorentina, il Casentino e il Valdarno.

Anche a San Giovanni Valdarno la paura fu tanta e molti furono addirittura tentati di scappare a Cavriglia o sui monti del Chianti. Proprio per ricordare questo avvenimento in paese sono state affisse delle targhette (anche provocatorie) che tramandano la memoria collettiva.