L’acqua nemica. Fiumi, inondazioni e città storiche dall’antichità al contemporaneo“. Il volume, a cura di Concetta Bianca e Francesco Salvestrini (Fondazione Centro italiano di studi sull’alto medioevo, 2017) sarà presentato martedì 13 marzo 2018 (ore 16) a Firenze, presso la Sala Comparetti della Biblioteca Umanistica (Piazza Brunelleschi, 4).

L’evento, promosso dal Cedaf – Centro di documentazione sulle alluvioni di Firenze nell’ambito del progetto “Firenze 2016”, rappresenta la naturale prosecuzione di un percorso iniziato nel 2015 in occasione dell’omonimo covegno organizzato a cinquant’anni dalla grande alluvione.

Obiettivo: riflettere sulla dimensione storica e sulle numerose (e non meno gravi) inondazioni che Firenze e il suo territorio hanno subito nei secoli precedenti, dal pieno Medioevo all’età contemporanea. Il volume raccoglie gli atti del convegno e i conseguenti approfondimenti sui temi legati alla storia dell’ambiente, della cultura, dell’economia e della società. Alla presentazione interverranno Margherita Azzari e Giuliano Pinto dell’Università di Firenze.